Qualcuno di voi mi risponda, al brano del Vangelo che citerò!
   ” Ecco il mio servo, che io ho scelto; il mio amato,

   nel quale ho posto il mio compiacimento.
   Porrò il mio spirito sopra di lui e annuncerà alle nazioni la giustizia.
   Non contesterà né griderà né si udrà nelle piazze la sua voce.
   Non spezzerà una canna già incrinata, non spegnerà

   una fiamma smorta, finchè non abbia fatto trionfare la giustizia;

   nel suo nome spereranno le nazioni “. Mt 12,14-21
   don Alessandro Firenze, 18 luglio 2015
   
   

Advertisements