La nostra vita è come una “meteora”, passa presto!
   Rimane per sempre l’Amore che abbiamo per Dio e per il prossimo.

   I “giovani”, sono confusi.
   Ieri pomeriggio mi sono fermato a parlare con due giovani 

   che frequentano il Liceo classico; un ragazzo e una ragazza.

   Abbiamo toccato diversi argomenti. Non hanno “idee” chiare;

   sia su Dio, sulla sessualità e su altri argomenti.
   Noi adulti cosa possiamo fare, concretamente, per loro?
   RIFLETTIAMO, DECIDIAMO e PASSIAMO ALL’OPERA!
   don Alessandro Firenze, 4 Settembre 2015