Gesù, dopo la “Via Crucis”, sono un’altra persona.
  Sai, Gesù, durante la Celebrazione della Santa Messa,
   quando pronuncio il nome di Dio, mi “assorbo” tanto 
   che devo fare attenzione a non cadere (ho la cervicale).
   Gesù, mostrami, attaverso il Vangelo, chi sei veramente!

   don Alessandro Firenze 25 Settembre 2015