SI! SOLO LUI; LUI SOLO, è la nostra GUIDA e MAESTRO!

   Ecco cosa scrive l’ Apostolo Giacomo, delle primissime Comunità Cristiane:
   Fratelli miei, la vostra fede nel Signore nostro Gesù Cristo.

   Signore della gloria, sia immune da favoritismi personali.
   Supponiamo che, in una delle vostre riunioni, entri qualcuno

   con un anello d’oro al dito, vestito lussuosamente, ed entri

   anche un povero con un vestito logoro.
   Se guardate colui che è vestito lussuosamente e gli dite:

   “Tu siediti qui, comodamente””, e al povero dite:

   “Tu mettiti là, in piedi”, oppure: siediti qui ai piedi del mio sgabello”,

   non fate forse discriminazioni e non siete giudici dai giudizi perversi?
   Ascoltate, fratelli miei carissimi: Dio non ha forse scelto

   i poveri agli occhi del mondo, che sono ricchi nella fede

   ed eredi del Regno, promesso a quelli che lo amano?
   Voi invece avete disonorato il povero!
   Non sono forse i ricchi che vi opprimono e vi trascinano

   davanti ai tribunali? Gc 2,1-7
   Questo che ha scritto l’Apostolo Giacomo, è la perfetta FOTOGRAFIA,
   del NOVEMBRE 2015.
   don Alessandro Firenze, 3 Novembre 2015

   

   

Annunci