Signore , quanti sono i miei avversari !
   Ma tu sei mio scudo, Signore!
   Io mi corico, mi addormento e mi risveglio! dal Salmo 3

   Dal Vangelo secondo Luca.
   Quando giunse sul luogo, Gesù alzò lo sguardo e gli disse:

   “Zaccheo, scendi subito, perchè oggi devo fermarmi a casa tua”.

 

   Scese in fretta e lo accolse pieno di gioia.
   Vedendo ciò, tutti mormoravano:

   “E’ entrato in casa di un peccatore!”.
   Gesù rispose a Zaccheo:

   “Oggi per questa casa è venuta la salvezza, 

   perchè anch’egli è figlio di Abramo.
   Il Figlio dell’uomo infatti è venuto a cercare e a salvare

   ciò che era perduto”. Lc 19,1-10
  Questo, è l’anno della Misericordia.
  don Alessandro Firenze, 17 Novembre 2015

Annunci