Nella Santa Messa di oggi 23 Dicembre 2015,
   l’Evangelista Luca ci parla della nascita di Giovanni Battista:
   In quei giorni, per Elisabetta si compì il tempo del parto
   e diede alla luce un figlio.
   Otto giorni dopo vennero per circoncidere il bambino e volevano chiamarlo
   con il nome di suo padre, Zaccaria. Ma sua madre intervenne:
   “No, si chiamerà Giovanni”.
   Allora domandarono con cenni a suo padre come voleva che si chiamasse.
   Egli chiese una tavoletta e scrisse:
   “Giovanni è il suo nome”. Tutti furono meravigliati.
   All’istante gli si aprì la bocca e gli si sciolse la lingua, e 
   parlava benedicendo Dio.
   Spesso, Dio agisce, scavalcando la volontà dell’uomo.
   don Alessandro Firenze, 23 Dicembre 2015

   

Advertisements