Santa Messa di Giovedì 21 Aprile 2016.  

   Dagli Atti degli Apostoli.
   Diceva Giovanni sul finire della sua missione:
  ” Io non sono quello che voi pensate! Ma ecco, viene dopo me uno,
   al quale io non sono degno di slacciare i sandali”. At 13,13-25
   Giovanni, INSEGNACI, il dono della VERITA’!
   “La VERITA’ e l’UMILTA’, sono SEMPRE INSIEME!”.
 Dal Vangelo secondo Giovanni.
     [Dopo che ebbe lavato i piedi ai discepoli, Gesù] disse loro:
   “In verità, in verità io vi dico: un servo non è più grande del suo padrone,
   né un inviato è più grande di chi lo ha mandato. Sapendo queste cose,
   siete beati se le mettete in pratica.
   In verità, in verità io vi dico: chi accoglie colui che io manderò, accoglie me;
   chi accoglie me, accoglie colui che mi ha mandato”. Gv 13,16-20
   Viviamo, la frase di Gesù:
   “Sapendo queste cose, siete beati se le mettete in pratica”.      

     don Alessandro Firenze, 21 Aprile 2016                         

   

Annunci