Oggi, 29 Aprile 2016, FESTA di Santa Caterina da Siena
   Vergine e Dottore della Chiesa, Patrona d’Italia e d’Europa.
   Lei diceva: “Se tutti i Cristiani fossero, come dovrebbero essere,
                       il Mondo brucerebbe d’Amore”
    
  Dalla prima lettera di San Giovanni apostolo.
     Ma se camminiamo nella luce, come egli è nella luce,
     siamo in comunione gli uni con gli altri, e il sangue di Gesù,
     il Figlio suo, ci purifica da ogni peccato.  

     Figlioli miei, vi scrivo queste cose perchè non pecchiate;
    ma se qualcuno ha peccato, abbiamo un Paraclito presso il Padre:
    Gesù Cristo, il giusto. E’ lui la vittima di espiazione per i nostri peccati;
    non soltanto per i nostri, ma anche per quelli di tutto il mondo. 1Gv 1.5 – 2,2.
   Dal Vangelo secondo Matteo.
     Prendete il mio giogo sopra di voi e imparate da me,
   che sono mite e umile di cuore, e troverete ristoro per la vostra vita.
   Il mio giogo infatti è dolce e il mio peso leggero. Mt 11,25-30 

   Santa Caterina da Siena, ha vissuto alla perfezione e ne ha parlato in 
   modo SUBLIME, queste due letture.
   “O Dio, pazzo d’amore!
     Non ti bastò incarnarti
     ma volesti anche morire!”.  

     don Alessandro Firenze, 29 Aprile 2016