Sentite l’ultima, ma sarà l’ultima?
   Un certo politico della maggioranza ha detto:
   “Come è possibile votare come SINDACO di ROMA, uno che va contro le leggi dello Stato?”.
   Ma quest’uomo non sa che le Leggi approvate dallo Stato non sono tutte giuste, quindi da NON rispettare?
   La legge a cui si riferisce l’uomo della maggioranza, non si deve rispettare perchè va contro la legge di Dio.
   Speriamo che venga eletto SINDACO di Roma, perchè è un UOMO coraggioso e di grande rispetto, perchè ha detto:
   “Io quando sarò sindaco non registrerò questi matrimoni”.
    Questo io lo farei PRESIDENTE DEL CONSIGLIO! 

   E’ un UOMO, umile, sincero, disposto al dialogo, e che, se corretto, ringrazia e si corregge.
   Alle prossime elezioni Politiche, lo voteranno TUTTI gli Italiani, anch’io per primo.
   Oggi ci vogliono UOMINI CORAGGIOSI e SINCERI.

    Per favore fatemi un nome di un”politico italiano”, che sia, prima:
   “UN UOMO, poi CORAGGIOSO e SINCERO”.

   don Alessandro Firenze, 10 Maggio 2016, ore: 21,32

Annunci