Santa Messa di oggi, 27 Maggio 2016.
   Dal Vangelo secondo Marco.
      [Dopo essere stato acclamato dalla folla, Gesù] entrò a Gerusalemme, nel tempio.
   E dopo aver guardato ogni cosa attorno, essendo ormai l’ora tarda, uscì con i Dodici verso Betania.
   La mattina seguente, mentre uscivano da Betania, ebbe fame.
   Avendo visto da lontano un albero di fichi che aveva delle foglie,
   si avvicinò per vedere se per caso vi trovasse qualcosa ma, 
   quando vi giunse vicino, non trovò altro che foglie.
   Non era infatti la stagione dei fichi. Rivolto all’albero disse:
   “Nessuno mai più in eterno mangi i tuoi frutti!”.
   La mattina seguente, passando, videro l’albero di fichi seccato fin dalle radici.
   Pietro si ricordò e gli disse: Maestro, guarda: l’albero di fichi che hai maledetto è seccato”.
   Rispose loro Gesù:
   “Abbiate fede in Dio!”. Mc 11,11-25

   Gesù è VERAMENTE ESIGENTE!
   Le ultime quattro parole, ci fanno avere una IMMENSA FIDUCIA in LUI !

   don Alessandro Firenze, 27 Maggio 2016

Annunci