Gesù, perdonaci, perchè tutti noi, siamo impegnati a fare “MOLTISSIME COSE”, ma non abbiamo tempo per te.

   IMPEGNI, anche religiosi, di amore per i fratelli, (Immigrati, carcerati, poveri, peccatori);
   ma quando tu “passi vicino a noi”, non ti riconosciamo e ti lasciamo:
   “SOLO”.

    don Alessandro Firenze, 1 Giugno 2016

Advertisements