Oggi, 26 Giugno 2016, XIII^ del tempo Ordinario,
   Dio ci parla attraverso il primo libro dei Re;
   la lettera di San Paolo apostolo ai Galati;
   il Vangelo secondo Luca.

   Dal primo libro dei Re.
     In quei giorni, il Signore disse a Elia:
   ” UNGERAI Eliseo, come profeta al tuo posto “.                 
   Elia, passandogli vicino, gli gettò addosso il mantello.
   Quello lasciò i buoi e corse dietro Elia, dicendogli:
   ” Andrò a baciare mio padre e mia madre, poi ti seguirò “. Elia disse:
   ” Va’ e torna, perchè sai che cosa ho fatto per te “. 1Re 19,16b.19-21
    Quando Dio ci chiama a ” Seguirlo “, dobbiamo ASCOLTARLO.

    don Alessandro Hotel 500, Campi Bisenzio, Firenze, 26 Giugno 2016

Annunci