Santa Messa di Giovedì 28 Luglio 2016.
   Dal libro del profeta Geremia.
     Questa parola fu rivolta dal Signore a Geremia:
   ” Alzati e scendi nella bottega del vasaio; là ti farò udire la mia parola “.  
    Allora mi fu rivolta la parola del Signore in questi termini:
   ” Forse non potrei agire con voi, casa d’Israele, come questo vasaio?
   Oracolo del Signore.
   Ecco, come l’argilla è nelle mani del vasaio, così voi siete nelle mie mani,
   casa d’Israele “. Ger 18, 1-6

    E’ il Signore, solo Lui, che ci dice cosa dobbiamo fare!

    don Alessandro Firenze, 28 Luglio 2016