Venerdì 29 Luglio 2016, Memoria di Santa Marta, sorella di Maria e di Lazzaro di Betania.
     Carissimi, amiamoci gli uni gli altri, perchè l’amore è da Dio:
   chiunque ama è stato generato da Dio e conosce Dio.
   In questo sta l’amore: non siamo stati noi ad amare Dio, ma è lui che ha amato noi
   e ha mandato il suo Figlio come vittima di espiazione pr i nostri peccati.
   Carissimi, se Dio ci ha amati così, anche noi dobbiamo amarci gli uni gli altri.
   Nessuno mai ha visto Dio; se ci amiamo gli uni gli altri, Dio rimane in noi
   e l’amore di lui è perfetto in noi. 1Gv 4,7-16

    L’Apostolo Giovanni, ci aiuta a comprendere la “vita, che cè tra Dio e noi”.

    don Alessandro Firenze, 29 Luglio 2016

Advertisements