Oggi 1° Settembre 2016, l’Apostolo Paolo ci dice:
     Fratelli, nessuno si illuda. Se qualcuno tra voi si crede un sapiente in questo mondo,
   si faccia stolto per diventare sapiente, perchè la sapienza di questo mondo
   è stoltezza davanti a Dio. Sta scritto infatti:
   ” Egli fa cadere i sapienti per mezzo della loro astuzia “. E ancora:
   ” Il Signore sa che i progetti dei sapienti sono vani “. Quindi nessuno ponga il suo vanto
   negli uomini, perchè tutto è vostro: Paolo, Apollo, Cefa, il mondo, la vita, la morte,
   il presente, il futuro: tutto è vostro!
   Ma voi siete di Cristo e Cristo è di Dio. 1Cor 3,18-23
    Noi, abbiamo scelto CRISTO, o la Sapienza di questo mondo?
      don Alessandro Cattedrale di Firenze, 1° Settembre 2016