Santa Messa di Martedì 6 Settembre 2016.
    Dal Vangelo secondo Luca.
      In quei giorni, Gesù se ne andò sul monte a pregare e passò
   tutta la notte pregando Dio.
   Quando fu giorno, chiamò a sé i suoi discepoli e ne scelse dodici,
   ai quali diede anche il nome di apostoli.
   Disceso con loro, si fermò in un luogo pianeggiante.
   C’era gran folla di suoi discepoli e gran moltitudine di gente
   da tutta la Giudea, da Gerusalemme e dal litorale di Tiro e di Sidone,
   che erano venuti per ascoltarlo ed essere guariti dalle loro malattie;
   anche quelli che erano tormentati da spiriti impuri venivano guariti.
   Tutta la folla cercava di toccarlo, perchè da lui usciva una forza che guariva tutti. Lc 6,12-19

   Da noi, Cristiani e Consacrati, esce una forza che guarisce tutti?
   Se non esce e guarisce tutti, perchè?
   Cosa manca a noi?
   Forse il passare tutta la notte in preghiera?
   Riflettiamo e decidiamo!

   don Alessandro Firenze, 6 Settembre 2016