Dalla Santa Messa di oggi, 17 Settembre 2016.
   Dal Vangelo secondo Luca.
     In quel tempo, poichè una grande folla si radunava e accorreva a lui gente da ogni città,
   Gesù disse con una parabola: ” Il seminatore uscì a seminare il suo seme.
   Quello caduto in mezzo ai rovi sono coloro che, dopo aver ascoltato,
   strada facendo si lasciano soffocare da preoccupazioni, ricchezze e piaceri della vita
   e non giungono a maturazione.
   Quello sul terreno buono sono coloro che, dopo aver ascoltato la Parola
   con cuore integro e buono, la custodiscono e producono frutto con perseveranza “. Lc 8,4-15

   Da tenere presente queste due parole:
   ” Cuore INTEGRO e BUONO “.

   don Alessandro Firenze, 17 Settembre 2016