Santa Messa del giorno 24 Novembre 2016

    Nella Memoria dei Santi Andrea Dung-Lac, sacerdote e Compagni Martiri.

    Dal libro dell’Apocalisse di San Giovanni Apostolo.

    Dopo questo, udii come una voce potente di folla immensa nel cielo che diceva:
    “Alleluia! Salvezza, gloria e potenza sono del nostro Dio, perché veri e giusti sono i suoi
    giudizi. Egli ha condannato la grande prostituta che corrompeva la terra con la sua 
    prostituzione, vendicando su di lei il sangue dei suoi servi!”. E per la seconda volta 
    dissero: Alleluia! Il suo fumo sale nei secoli dei secoli!”. Allora l’angelo mi disse: 
    “Scrivi: Beati gli invitati al banchetto di nozze dell’Agnello!”. Ap, 18, 1-2.21-23;19,1-3.9a

    Dal Vangelo secondo Luca.

    In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: “Quando vedrete Gerusalemme circondata di 
    eserciti, allora sappiate che la sua devastazione è vicina.     

    Allora vedranno il Figlio dell’uomo venire su una nube con grande potenza e gloria.
   Quando cominceranno ad accadere queste cose, risollevatevi ed alzate il capo,
   perchè la vostra liberazione è vicina “. Lc 21,20-28

   Che cosa bella: la vostra liberazione è vicina. E’ Gesù che viene a liberarci!

   don Alessandro Firenze, 24 Novembre 2016