Sono le ore 21 del 6 Dicembre 2016.
   Stando, per il momento, solo, dopo aver ascoltato le sofferenze e preoccupazioni di varie persone,
   mi concedo un attimo di intimità con Te, o Gesù caro.
   Gesù ti raccomando i Vescovi e i Sacerdoti che stanno lavorando per il bene dei ‘loro fedeli’.
   Sto aspettando le 21,15 per andare a vedere un film, per riposare la mente e imparare varie cose.
   Ti saluto caro Gesù, desiderando di abbracciare l’Umanità intera per PORTARLA a Te.
   Sei Tu, l’unico mio bene, Signore Gesù!

   don Alessandro
   

Annunci