Santa Messa del giorno 24 Dicembre 2016.
   Dal secondo libro di Samuele.
     Il re Davide, quando si fu stabilito nella sua casa, e il Signore
   gli ebbe dato riposo da tutti i suoi nemici all’intorno,
   disse al profeta Natan: ” Vedi, io abito in una casa di cedro,
   mentre l’arca di Dio sta sotto i teli di una tenda “.
  ” La tua casa e il tuo regno saranno saldi per sempre davanti a te,
   il tuo trono sarà reso stabile per sempre “. 2Sam 7,1-5.8b-12.14a.16

    Davide ascolta il profeta Natan, che parla nel nome del Signore!
    Dal Vangelo secondo Luca.
     In quel tempo, Zaccaria, padre di Giovanni, fu colmato di Spirito Santo
   e profetò dicendo: ” Benedetto il Signore, Dio d’Israele, perchè ha visitato e redento il suo 
   popolo, e ha suscitato per noi un Salvatore potente nella casa di Davide, suo servo “. Lc 1,67-79

    Un Salvatore potente! Quale grande sicurezza, ci dona il nostro: SALVATORE!

    don Alessandro Firenze, 24 Dicembre 2016

Advertisements