Santa Messa nel giorno 27 Dicembre 2016, nella Festa di San Giovanni, Apostolo ed Evangelista.
   Dalla prima lettera di san Giovanni apostolo.
     Figlioli miei, quello che era da principio, quello che noi abbiamo udito, quello che abbiamo veduto
   con i nostri occhi, quello che contemplammo e che le nostre mani toccarono del Verbo della vita-
   quello che abbiamo veduto e udito, noi lo annunciamo anche a voi, perchè anche voi siate
   in comunione con noi. 1Gv 1,1-4

   Essi, hanno toccato il Verbo della vita! NOI, lo tocchiamo con la FEDE.
   Dal Vangelo secondo Giovanni.
     Il primo giorno della settimana, Maria di Màgdala corse e andò da Simon Pietro
   e dall’altro discepolo quello che Gesù amava, e disse loro:
   ” Hanno portato via il Signore dal sepolcro e non sappiamo dove l’hanno posto! “.
   Pietro allora uscì insieme all’altro discepolo e si recarono al sepolcro.
   Allora entro anche l’altro discepolo, che era giunto per primo al sepolcro, e vide e credette. Gv 20,2-8

   Gesù, anche noi CREDIAMO, che Tu, SEI VERAMENTE RISORTO!

   don Alessandro Firenze, 27 Dicembre 2016

Annunci